Marcelo Nisinman e RTO – ven. 06/04, ore 21,30

Marcelo Nisinman e Roma Termini Orchestra – En Recuerdo, omaggio a Piazzolla @ Non Luoghi Musicali, Centro Commerciale Campania – ven. 06/04, ore 21,30 – ingresso libero. 

 

Si consiglia di parcheggiare l’automobile davanti all’entrata di Piazza Campania.
 Marcelo Nisinman
Nato a Buenos Aires nel 1970 è un rinomato musicista di bandoneon, compositore e arrangiatore che ha portato il bandoneon e il tango a un nuovo livello combinando elementi più tradizionali con distorsioni basate su suoni della musica contemporanea. Nella sua carriera ha suonato con importanti artisti come Gidon Kremer, Britten Sinfonia, Gary Burton e molti altri. Le sue composizioni sono originali e risentono sia delle sue origini sia dell’ influenza di altre forme e tecniche. Ha scritto musiche sia per orchestra che per quartetti e nel 2004 scrive la sua prima opera “Senor Retorcimentos” premiata a Basilea. Ha partecipato a vari festival internazionali come compositore e performer. Durante il 2006 ha composto una serie di lavori vocali che includono “Desvios”, con un testo di Carlos Trafic e la sua nuova versione di Maria de Buenos Aires. Nel 2009 insieme al clarinettista Chen Halevi forma il quartetto “Tango Factory”, gruppo che combina quattro musicisti molto diversi tra di loro, e suonano diversi lavori di Nisinman e arrangiano pezzi di Piazzolla, Weill e molti altri.

 

Roma Termini Orchestra
Roma Termini Orchestra è un progetto composto da giovani musicisti provenienti da diverse esperienze musicali uniti dalla passione per la musica. Il motivo ispiratore risiede nel primo interesse per la diffusione della musica di tutti quei compositori che hanno saputo creare un linguaggio universale. La produzione vede, oltre a un repertorio più prettamente jazz, due diversi progetti “Hendrix Project” e “… En recuerdo” dedicati rispettivamente a Jimi Hendrix e Astor Piazzolla.

 

En Recuerdo, omaggio a Piazzolla
A vent’anni dalla morte di Astor Piazzolla la “Roma Termini Orchestra” vuole celebrare il compositore che rivoluzionò il tango, rielaborando in chiave jazz parte del repertorio piazzolliano.

 

Enrico Blatti, direzione e arrangiamenti
Marcelo Nisinman, bandoneon
Carlo Scandurra, Luca Padellaro, sax alto
Roberto Bottalico, sax tenore
Pierfrancesco Cacace, sax tenore/sax soprano
Mauro Massei, sax baritono
Giovanni Todaro, tromba in sib
Mario Caporilli, tromba in Sib/Filocorno
Luca Risoli, corno in fa Gianluca Lanzi, trombone
RobertoTeori, tuba
Giacomo Ronconi, chitarra
Fabrizio Boffi, piano
Nicolò Pagani, basso e contrabbasso
Emanuela Monni, batteria
Pietro Pompei, vibrafono e percussioni

I commenti sono chiusi.